Presidente dell Repubblica Sergio MATTARELLA: prevedibilità dell’applicazione del diritto e puntualità dell’interpretazione accrescono l’efficacia della giustizia. Più coerenza giurisprudenziale nell’interpretazione delle norme, per assicurare l’uguaglianza tra i cittadini. Separare l’interpretazione della legge dall’arbitrio, altrimenti si determina un disorientamento pericoloso dovuto all’imprevedibilità della risposta giudiziaria.

Il Presidente della Repubblica Sergio MATTARELLA, come read more ..........

L'articolo completo e' riservato agli abbonati.
Login .:. Abbonati ora .:. Richiedi articolo

Domande ed eccezioni che sono conseguenza della riconvenzionale vanno proposte alla prima udienza e non con la prima memoria ex art. 183 c.p.c. Limiti alla ragione più liquida: vanno esaminate prima le questioni di rito e poi quelle di merito, altrimenti c’è nullità.

La memoria di cui all’art. 183 c.p.c., comma 6, n. 1, consente all’attore di precisare e modificare le domande “già proposte”, ma non di proporre le domande e le eccezio ..........

L'articolo completo e' riservato agli abbonati.
Login .:. Abbonati ora .:. Richiedi articolo