Divieto di introdurre domande nuove (la cui violazione è rilevabile d’ufficio da parte del giudice): invocata la responsabilità del convenuto ai sensi dell’art. 2043 c.c., si può chiedere successivamente la condanna ai sensi degli artt. 2050 o 2051?

Quando l’attore abbia invocato in primo grado la responsabilità del convenuto ai sensi dell’art. 2043 c.c., il divieto di introdurre domande nuove (la cui violazione è rileva ..........

L'articolo completo e' riservato agli abbonati.
Login .:. Abbonati ora .:. Richiedi articolo
Visualizza
Nascondi