Speciale FOCUS (6.6.2022): causalità civile e standard probatorio (accesso gratuito)

SEMINARIO GIURIDICO (10.6.2022):

Seminario Giuridico OnLine: Causalità civile e standard probatorio

GIURISPRUDENZA 2022:

Sì al nesso di causalità anche in situazioni sotto il 50%+1, ma con prudente apprezzamento della complessiva evidenza probatoria

Responsabilità del medico: più probabile che non vale per il solo nesso causale, ma per le prove vale la più elevata idoneità rappresentativa

E’ sbagliata l’applicazione generalizzata del più probabile che non: le prove sono informate al criterio della più elevata idoneità rappresentativa e congruità logica

Più probabile che non vale in generale, ma per le malattie non tabellate serve la ragionevole certezza

Valutazione della prova non è mera soggettività del giudice, ma parametro del prudente apprezzamento che è unità di misura: no, però, al sindacato di legittimità.

VIDEO:

IL ‘PIÙ PROBABILE CHE NON’ È GIUSTO? Video integrale e approfondimenti sul Convegno OnLine del 15.1.2021

VIOLA, (Video) Lezione Dottorale: Valutazione delle prove secondo prudente apprezzamento (dal più probabile che non alla sommatoria di prove)

DOTTRINA:

BIANCHI, Il nesso causale nel diritto con formule matematiche: riflessione critica sulla giurisprudenza

MARASCA, Più probabile che non: Dio non gioca a dadi

QUARTA, “To be, or not to be, that is the question”: dall’Amleto di Shakespeare al criterio del “più probabile che non “. Considerazioni tra decisioni giudiziarie e statistica

VIOLA, Responsabilità civile: riflessioni critiche in tema di certezza probabilistica, probabilità baconiana e causalità materiale presa a prestito dal diritto penale.

VIOLA, Libero convincimento VS Prudente apprezzamento: formula della prova del fatto

VIOLA, Riflessioni critiche sul criterio risarcitorio c.d. all or nothing

FOCUS:

Condividi
Visualizza
Nascondi