Sequestro giudiziario, mediazione obbligatoria, omissione, appello

Possono enunciarsi i seguenti principi: –        la parte che abbia domandato ed ottenuto la concessione di un sequestro giudiziario relativo a una controversia in materia contemplata dal D.Lgs. n. 28 del 2010, art. 5, comma 1, pur dovendo iniziare il giudizio di merito nel termine perentorio di cui all’art. 669-octies c.p.c., comma 1, non è esonerata dall’esperimento del procedimento di mediazione ai sensi del Capo II del D.Lgs. n. 28 del 2010; –        allorché il convenuto eccepisca tempestivamente l’improcedibilità della domanda per il mancato esperimento del p ..........

L'articolo completo e' riservato agli abbonati.
Login .:. Abbonati ora .:. Richiedi articolo
Visualizza
Nascondi