Sequestro conservativo, giudizio di merito e conversione in pignoramento

Durante il giudizio di merito di cui all’art. 669-octies c.p.c. non è prevista la convalida del provvedimento cautelare, emesso durante la fase sommaria; infatti, l’art. 686 c.p.c. prevede che il sequestro conservativo si converta ipso iure in pignoramento dal momento in cui il creditore sequestrante ottiene sentenza di condanna esecutiva, iniziando, in quello stesso momento, il processo esecutivo, di cui il sequestro stesso, una volta convertitosi in pignoramento, costituisce il primo atto. Tribunale di Milano, sentenza del 17.7.2020, n. 4410 Download CondividiPost correlati:Sequestro conservativo o di pignoramento di crediti: terzo sequestrato ed ..........

L'articolo completo e' riservato agli abbonati.
Login .:. Abbonati ora .:. Richiedi articolo
Visualizza
Nascondi