Sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada, cartella di pagamento, opposizione, competenza

In tema di sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada, in base al combinato di sposto degli artt. 204 bis e 205 c. III del d. lgs. n. 285/92 e 22 bis della L. n. 689/81, la competenza a provvedere sulle opposizioni avverso gli atti di contestazione o di notificazione delle violazioni del codice della strada è attribuita in via generale ed esclusiva al Giudice di Pace competente per territorio; trattasi della previsione di una ipotesi di competenza funzionale per materia, senza limiti di valore, prevalente sulla generale competenza del giudice del luogo ove si svolge l’esecuzione. Tribunale di Roma, sentenza del 20.7.2020, n. 10646 Dow ..........

L'articolo completo e' riservato agli abbonati.
Login .:. Abbonati ora .:. Richiedi articolo
Visualizza
Nascondi