Richiesta di risarcimento danno generica comprende tutte le voci

In tema di risarcimento dei danni da responsabilità civile, l’unitarietà del diritto al risarcimento ed il suo riflesso processuale dell’ordinaria infrazionabilità del giudizio di liquidazione comportano che, quando un soggetto agisca in giudizio per chiedere il risarcimento dei danni a lui cagionati da un dato comportamento del convenuto, la domanda si riferisce a tutte le possibili voci di danno originate da quella condotta. Cassazione civile, sezione terza, sentenza del  19.08.2020, n. 17322 Download CondividiPost correlati:Domanda di risarcimento dei danni: se nell’atto introduttivo sono indicate specifiche voci di danno le altre voci non menzionate vanno escluse ..........

L'articolo completo e' riservato agli abbonati.
Login .:. Abbonati ora .:. Richiedi articolo
Visualizza
Nascondi