Persona giuridica, rappresentanza processuale, oneri probatori

Va affermata la configurabilità di un onere di chi agisce qualificandosi come rappresentate legale della persona giuridica di fornire l’indicazione della fonte del potere di rappresentanza legale, al quale non si accompagna il relativo onere di dimostrazione: detta indicazione determina l’onere di chi contesti l’esistenza del potere rappresentativo di dimostrare che l’allegazione non trova riscontro nella fonte indicata, in quanto soggetta a pubblicità legale. Cassazione civile, sezione terza, sentenza del 12.9.2019, n. 22741 CondividiPost correlati:Lesione della proprietà, oneri probatori Ottobre 28, 2019 Difetto di rappresentanza processuale della parte e spreco ..........

L'articolo completo e' riservato agli abbonati.
Login .:. Abbonati ora .:. Richiedi articolo
Visualizza
Nascondi