Opposizione all’esecuzione su titolo stragiudiziale, contestazione della misura degli interessi, oneri probatori

Nel giudizio di opposizione all’esecuzione iniziata sulla base di un titolo stragiudiziale, quando l’opponente contesti la misura degli interessi corrispettivi pretesi dal creditore, è onere di quest’ultimo provare sia l’esistenza del relativo patto, sia la correttezza e la legittimità del criterio con cui gli interessi sono stati conteggiati. Cassazione civile, sezione terza, ordinanza del 17.11.2021, n. 34812 Download CondividiPost correlati:Controversie sulla debenza e sulla misura degli interessi moratori, oneri probatori Dicembre 14, 2021 Opposizione all'esecuzione in virtù di un titolo esecutivo che comporta una ricognizione di debit ..........

L'articolo completo e' riservato agli abbonati.
Login .:. Abbonati ora .:. Richiedi articolo
Visualizza
Nascondi