Il giudice che declina la competenza con l’ordinanza di cui all’art. 279 c.p.c., comma 1, deve provvedere sulle spese giudiziali

Nel giudizio ordinario di cognizione il giudice di merito, quando declina la competenza con l’ordinanza di cui all’art. 279 c.p.c., comma 1, deve provvedere sulle spese giudiziali, in quanto la decisione chiude il processo davanti a lui, e considerato che il riferimento alla sentenza, contenuto nell’art. 91 c.p.c., comma 1, è da intendere nel senso di provvedimento che chiude il processo davanti al giudice che lo pronuncia. Cassazione civile, sezione sesta, ordinanza del 11.11.2019, n. 29033   CondividiPost correlati:Diritti ed onorari dell’avvocato: cliente tenuto al pagamento indipendentemente dalla statuizione del giudice sulle spese giudiziali Marzo 10, 2018 Sep ..........

L'articolo completo e' riservato agli abbonati.
Login .:. Abbonati ora .:. Richiedi articolo
Visualizza
Nascondi