Deposito di un atto giudiziario a mezzo pec, tempestività: rileva la ricevuta di avvenuta consegna

In caso di deposito telematico, ai fini della verifica della tempestività rileva il momento in cui viene generata la ricevuta di consegna da parte del gestore di posta elettronica certificata del Ministero della giustizia, ai sensi del D.L. n. 179 del 2012, art. 16 bis comma 7, conv. con modifiche in L. n. 221 del 2012.   Cassazione civile, sezione prima, ordinanza del 24.9.2019, n. 23771 CondividiPost correlati:Notifiche a mezzo PEC, ricevuta di avvenuta consegna (RAC), efficacia probatoria Aprile 30, 2019 Comunicazione a mezzo PEC: la cd. ricevuta di avvenuta consegna (RAC) è idonea dimostrare che il messaggio è pervenuto nella casella di posta del destinatario Febbraio 28, 2019 N ..........

L'articolo completo e' riservato agli abbonati.
Login .:. Abbonati ora .:. Richiedi articolo
Visualizza
Nascondi