Danni da animali selvatici: è responsabilità ex art. 2052 c.c. e non ex art. 2043 c.c.

In tema di responsabilità extracontrattuale, il danno cagionato dalla fauna selvatica in circolazione è risarcibile non ex art. 2043 c.c., ma ai sensi dell’art. 2052 c.c., poiché tale ultima disposizione non contiene alcun espresso riferimento ai soli animali domestici, ma riguarda, in generale, quelli suscettibili di proprietà o di utilizzazione da parte dell’uomo, prescindendo dall’esistenza di una situazione di effettiva custodia degli stessi. Cassazione civile, sezione terza, ordinanza del 6.7.2020 n. 13848 Download CondividiPost correlati:Danni causati dagli animali randagi: no art. 2052 c.c., sì art. 2043 c.c. Ottobre 16, 2019 Danni da animali selvatici e responsabilit ..........

L'articolo completo e' riservato agli abbonati.
Login .:. Abbonati ora .:. Richiedi articolo
Visualizza
Nascondi