Controversia tra privati, aspetti di pubblico interesse o scrutinio della legittimità di provvedimenti amministrativi, questioni sui poteri del giudice: no al regolamento preventivo di giurisdizione

Poiché il regolamento preventivo di giurisdizione di cui agli artt. 41 e 37 c.p.c. è dato soltanto per le questioni sulla giurisdizione del giudice ordinario nei confronti della P.A. o dei giudici speciali o di quello straniero, ove, in una controversia tra privati, relativa a diritti soggettivi, il giudice debba vagliare situazioni che presentano aspetti di pubblico interesse o possa trovarsi a scrutinare la legittimità di provvedimenti amministrativi, le questioni che insorgono circa i confini dei poteri al riguardo del giudice ordinario attengono, data l’estraneità della P.A. al giudizio, al merito e non alla giurisdizione, investendo l’individuazione dei limiti inte ..........

L'articolo completo e' riservato agli abbonati.
Login .:. Abbonati ora .:. Richiedi articolo
Visualizza
Nascondi