Cartella di pagamento, nullità della notifica, tempestiva opposizione del contribuente, raggiungimento dello scopo

La tempestiva proposizione del ricorso del contribuente avverso la cartella di pagamento produce l’effetto di sanare ex tunc la nullità della relativa notificazione per raggiungimento dello scopo dell’atto ex art. 156 c.p.c. In particolare, con specifico riguardo al tema della notificazione dell’atto esattoriale a mezzo di operatore postale privato, può trattarsi, a tutto concedere, di modalità difforme dal canone legale dell’art. 26 d.P.R. n. 602/1973, come tale suscettibile di configurare, in astratto, la mera nullità della notificazione, cui tuttavia consegue il sicuro effetto di sanatoria per via dell’opposizione proposta e della prod ..........

L'articolo completo e' riservato agli abbonati.
Login .:. Abbonati ora .:. Richiedi articolo
Visualizza
Nascondi