Asta giudiziaria di un immobile, aggiudicatario decaduto per omesso versamento del saldo: no al diritto di ricevere la notificazione dell’avviso della successiva vendita

Deve essere quindi affermato il seguente principio di diritto: l’aggiudicatario all’asta giudiziaria di un immobile, che sia dichiarato decaduto per omesso versamento del saldo del prezzo nel termine stabilito, non ha diritto a ricevere, diversamente dal debitore esecutato, la notificazione dell’avviso della successiva vendita, sebbene dall’esito della stessa dipenda la misura in cui egli sarà tenuto nei confronti della procedura ai sensi dell’art. 587 c.p.c., comma 2.   Cassazione civile, sezione sesta, ordinanza del 15.11.2019, n. 29732 CondividiPost correlati:Esecuzione forzata, sospensione della vendita e irrilevanza del valore di mercato dell'immobile: n ..........

L'articolo completo e' riservato agli abbonati.
Login .:. Abbonati ora .:. Richiedi articolo
Visualizza
Nascondi