SPINA, Prevedibilità dell’esito giudiziale con sistemi matematici: primi spunti operativi

Sono stati presentati presso la Camera dei deputati i primi risultati dello studio sperimentale volto ad indagare in ordine alla possibilità che una materia incerta, come il diritto, possa essere aiutata da una materia più certa, come la matematica al fine di “un maggiore grado di certezza interpretativa, con l’effetto di aver anche maggior certezza giuridica e maggiore prevedibilità dell’esito giudiziale”.

SCARICA QUI


Condividi