D’ASCOLA, Sul disegno di legge sull’efficienza degli uffici giudiziari e giustizia amministrativa (d.l. 168/2016)

Nico D’ASCOLA

(Professore ordinario di Diritto penale, Avvocato, Presidente Commissione Giustizia – Senato della Repubblica)

 

In primo luogo si dice che il diritto di difesa, ma soprattutto il diritto al contraddittorio, sarebbe offeso dalle disposizioni delle quali ci stiamo occupando e, segnatamente, dall’articolo 1-bis del decreto-legge. Intanto, mi permetto di ricordare che il contraddittorio ha diverse facce nel nostro sistema costituzionale.

SCARICA QUI IL CONTRIBUTO PER ESTESO

Condividi