Appello – incompetenza – sanatoria

La proposizione dell’impugnazione avanti il Giudice territorialmente incompetente comunque consente l’applicazione del meccanismo di sanatoria, ex artt. 50 e 341 c.p.c., con rimessione del procedimento al Giudice competente e salvezza del termini di decadenza stabilito per proporre l’impugnazione.

 

 

 

Cassazione civile, sezione seconda, ordinanza del 13.6.2018, n. 15508